Video “Museo del banditismo”

Il “Museo del banditismo” di Aggius raccontato in un minuto. La ricostruzione di una caserma dei Carabinieri con le fotografie dei banditi catturati nei primi anni del novecento. Una sala interamente dedicata ai documenti storici, i “Cataloghi dei banditi” dove per ogni paese si possono trovare i banditi più ricercati e condannati in contumacia. Il museo inoltre ospita numerose armi, da i fucili dei pirati barbareschi del mediterraneo alle più moderne armi ad avancarica.

Il Museo del banditismo si propone di preservare e documentare la storia del borgo e dei suoi banditi.

Non a caso è allestito nel vecchio palazzo della Pretura, nella zone più antica del paese. Dove, nei vicoli adiacenti più di un secolo fa, venivano commessi numerosi omicidi. Raccontati attraverso le testimonianze storiche, conservate all’interno del museo.